CERCA UN SERVICE 3D

HeyGears migliora la vita di tante persone con le ortesi stampate in 3D con HP Multi Jet Fusion

HeyGears ora può contare sulla massima libertà di progettazione di dispositivi ortesici 3D personalizzati, e tutto questo grazie ad HP Multi Jet Fusion.

Guarda il video

Settore

Sanitario: ortesi e protesi

Materiale

HP 3D High Reusability2 PA 12

La sfida

Produrre ortesi per la riabilitazione dei pazienti caratterizzate da un maggiore comfort.

Scopri di più

Tecnologia

Tecnologia HP Multi Jet Fusion

Stampante 3D HP Jet Fusion 4200

Risultati

Grazie alla tecnologia HP Multi Jet Fusion (MJF), HeyGears ora può produrre ortesi e protesi che rispondono alle esigenze dei singoli pazienti.

Scopri di più

LA SFIDA

La stampa 3D, per la massima libertà di progettazione nel settore delle ortesi

HeyGears è un'azienda tecnologica orientata all'innovazione che si occupa in particolare di applicazioni di stampa 3D e tecnologie di produzione digitale intelligente. HeyGears offre un ampio ventaglio di soluzioni, servizi e modelli aziendali di produzione digitale applicati in campi quali ortopedia, odontoiatria, beni di consumo ed elettronica.

HeyGears ritiene che i tradizionali approcci adottati per la produzione di ortesi con materiali come il gesso siano piuttosto complessi, e spesso poco efficienti. Tali approcci sono inoltre causa di pressione irregolare e attrito che possono far insorgere arrossamenti o bolle sulla pelle. Per garantire la totale guarigione e riabilitazione dei pazienti, sono necessari dispositivi che siano statici e dinamici al contempo, nonché traspiranti e confortevoli.

Visualizza la soluzione

"La tecnologia HP Multi Jet Fusion (MJF) offre una totale libertà di progettazione di prodotti finiti con parti mobili, una caratteristica fondamentale nel settore di ortesi e protesi in cui sono necessarie parti personalizzate e funzionali".

Heyuan Huang, co-fondatore EVP di HeyGears

SOLUZIONE

Ortesi stampate in 3D confortevoli e regolabili con HP Multi Jet Fusion

HeyGears ha implementato la sua prima soluzione di stampa 3D HP Jet Fusion 4200 a settembre 2019 per produrre grandi quantitativi di dispositivi ortesici stampati in 3D, leggeri ed efficienti.
 
Tra i primi progetti stampati con la tecnologia 3D HP MJF, HeyGears ha realizzato ortesi per agevolare la cura e la riabilitazione dell'avambraccio.

A tale scopo, HeyGears ha scansionato l'avambraccio del paziente e ha progettato un dispositivo ortesico ad hoc per l'anatomia del paziente. Per garantirne il comfort e la massima efficacia, l'azienda ha aggiunto design più articolati.

HeyGears ha inoltre creato un'ortesi stampata in 3D dal design regolabile che si adatta facilmente al polso del paziente garantendo il libero movimento dell'articolazione a diverse angolazioni, nonché la graduale correzione e protezione della stessa.

Con i materiali tradizionalmente utilizzati nel settore, ad esempio il gesso e alcuni polimeri, venivano prodotti dispositivi ortesici pesanti e poco traspiranti, oltre che difficilmente regolabili e igienizzabili. Ma con la soluzione di stampa HP 3D HR PA 12, le ortesi possono essere facilmente regolate dal paziente, riducendo il numero di visite dallo specialista.

Visualizza i risultati

RISULTATI

La stampa di ortesi in 3D apre nuove strade nei percorsi di cura

Nel complesso, HeyGears ritiene che la libertà di progettazione e i materiali di qualità professionali siano i principali vantaggi della stampa di ortesi in 3D con la tecnologia HP Multi Jet Fusion.

"La libertà di progettazione offerta da HP Multi Jet Fusion ci consente di adottare approcci davvero innovativi e di produrre singoli prodotti con più parti funzionali, con un conseguente risparmio in termini di costi di assemblaggio", ha affermato Huang.

"Il design personalizzato, il metodo di applicazione e le ulteriori strutture regolabili contribuiscono a prevenire problemi quali atrofia muscolare, disturbi epidermici e compressione di nervi e vasi sanguigni", ha aggiunto il dott. Zhao. "La tecnologia di stampa 3D consente di creare ortesi personalizzate e di abbandonare definitivamente i metodi tradizionali. In questo modo, i pazienti possono fruire delle cure più moderne, per un processo di riabilitazione più efficace".

"In qualità di azienda impegnata nello sviluppo di applicazioni di stampa 3D, possiamo affermare con certezza che HP MJF ci offre tutti gli strumenti necessari per sfruttare nuove opportunità di produzione di ortesi e protesi personalizzabili, un mercato in continua crescita", ha confidato Huang. "Siamo convinti che la collaborazione con HP per lo sviluppo di una soluzione end-to-end apporterà grandi benefici alla produzione di ortesi e protesi innovative".

Vuoi saperne di più sulle soluzioni di stampa 3D HP?

Contattaci

Scopri altri case study

Disclaimer

  1. Tutte le immagini e i dati per gentile concessione di HeyGears
  2. Le soluzioni di stampa 3D HP Jet Fusion che utilizzano materiale HP 3D High Reusability PA 12 garantiscono fino all'80% di tasso di riutilizzabilità della polvere in eccesso dopo la produzione, per la realizzazione di componenti funzionali lotto dopo lotto. Per il collaudo, il materiale viene invecchiato in condizioni di stampa reali e la polvere viene monitorata per generazioni nella peggiore delle ipotesi di riutilizzabilità. I componenti vengono quindi prodotti a partire da ogni generazione e sottoposti a test delle proprietà meccaniche e della precisione.